Casa: conviene acquistarla o affittarla?

Casa: conviene acquistarla o affittarla?

Il dilemma dell'acquisto o affitto della casa

Cosa fa nascere, nella mente dei clienti in cerca di una casa, il dilemma sull'acquisto oppure affitto della stessa?
A incidere in particolar modo è la propria situazione economica: coloro che si recano presso le agenzie immobiliari, infatti, cercano di capire quale sia il passaggio maggiormente vantaggioso per entrare in possesso di un'abitazione.

In altre occasioni invece, accade che questo dilemma sia motivato dalla mancanza di informazioni sulle diverse procedure che accompagnano una delle due operazioni.
Pertanto dubbi e incertezze potrebbero giocare un ruolo fondamentale e in alcuni casi passa anche parecchio tempo prima che un potenziale cliente decida di intraprendere un percorso invece che un altro.
Occorre quindi capire cosa si cela dietro un semplice acquisto o affitto e quali sono vantaggi e aspetti potenzialmente negativi che potrebbero palesarsi nel momento in cui si procede con una di queste due scelte.

Acquistare casa: tutto quello che bisogna sapere

L'acquisto dell'abitazione è spesso la scelta maggiormente logica e scontata che viene effettuata da parte dei clienti che sono alla ricerca di un immobile.
Che si tratti di una casa singola oppure di un appartamento poco importa: l'acquisto dell'abitazione viene visto come obiettivo importante che deve essere compiuto il più presto possibile.
Quando si deve comprare casa si va anche alla ricerca di un mutuo: salvo il caso in cui si hanno delle buone risorse economiche, il prezzo di un'abitazione raggiunge un valore che richiede una somma di denaro abbastanza elevata.

L'acquisto della casa comporta il vantaggio di possedere a vita quell'immobile ma, al contempo stesso, anche la spesa della rata del mutuo che, al giorno d'oggi, rappresenta un costo che potrebbe incidere in maniera abbastanza pesante sulle proprie finanze.

Occorre anche parlare del fatto che questo genere di spesa non è la sola: richiedere un mutuo potrebbe impiegare diverso tempo soprattutto se si considera il fatto che le banche devono svolgere diversi tipi di controlli e procedure prima di offrire la somma di denaro ai richiedenti anche se sono presenti svariate agevolazioni per chi deve acquistare casa e per le giovani coppie intenzionate a svolgere il medesimo tipo di operazione.

A questo svantaggio si accostano anche i costi di manutenzione delle riparazioni.
Un impianto elettrico che subisce un danno, l'ampliamento e modifica della casa e altre operazioni similari rappresentano delle spese che devono essere interamente sostenute da parte di coloro che intendono procedere con l'acquisto di una casa.
Dall'altro lato vi è la possibilità di modernizzare la propria abitazione senza dover rendere conto a terze figure e inoltre il mutuo, dopo un certo lasso di tempo, verrà completamente estinto, permettendo dunque di entrare realmente in possesso dell'abitazione.
L'acquisto della casa è consigliato in particolar modo alle giovani coppie e soprattutto a chi ricopre un ruolo lavorativo solido, dato che in questo modo sarà possibile fronteggiare tutte le diverse spese che derivano appunto dall'acquisto dell'abitazione.

Affittare casa: quando conviene e in cosa consiste

L'affitto della casa è invece la scelta che spesso viene messa in secondo piano ma che viene gettonata ugualmente da un grande numero di persone.
Affittare casa vuol dire usufruire di un'abitazione o appartamento dietro il compenso di una somma di denaro periodica, generalmente mensile, che deve essere corrisposta al proprietario di quell'appartamento o casa singola.
In questo caso vi è il vantaggio che l'inquilino potrà decidere di interrompere il contratto col proprietario di quell'abitazione quando vuole: se per esempio ci si deve trasferire per motivi di lavoro acquistare una casa rappresenta una scelta non del tutto corretta, visto che si potrebbe rischiare di avere un'immobile in una città dove difficilmente si tornerà a vivere.
Lo svantaggio è invece rappresentato dall'affitto: se il mutuo dopo un certo lasso di tempo verrà estinto, l'affitto dovrà essere pagato per tutta la durata di permanenza dell'inquilino in quella casa.
Questo significa che nel lungo periodo la somma totale pagata al proprietario dell'abitazione supererà il corrispettivo globale delle rate del mutuo, cosa che potrebbe rappresentare appunto una scelta errata specialmente se l'affitto viene caratterizzato da una somma di denaro abbastanza elevata.

Inoltre occorre parlare del fatto che l'affitto potrebbe subire un leggero aumento col passare del tempo: il prezzo viene stabilito infatti dal proprietario della casa che sceglierà a sua discrezione, ovvero in base alle sue esigenze economiche, il prezzo mensile che deve essere sostenuto da parte dell'inquilino al quale ha affittato la sua abitazione.
Un altro vantaggio consiste nella riduzione, o totale assenza, delle spese di gestione dell'abitazione: queste vengono spesso sostenute dal proprietario della casa oppure le stesse vengono suddivise a metà, permettendo a entrambe le figure del contratto d'affitto di poter effettuare questo genere di lavoro senza dover pagare ingenti somme di denaro.
L'affitto è quindi indicato per chi viaggia spesso per motivi di lavoro e allo stesso tempo per persone alle quali il mutuo non viene concesso.

Cosa scegliere quando si parla di casa
Cosa scegliere tra affitto oppure acquisto di una casa?
Ogni persona potrà dare la sua risposta ideale dato che questa scelta è influenzata dalla situazione economica che caratterizza l'individuo alla ricerca di un'abitazione.
Generalmente si tende a essere maggiormente propensi all'acquisto dell'abitazione, visto che questa poi sarà di proprietà e anche poiché il sacrificio economico verrà sostenuto una volta soltanto garantendo poi l'opportunità di sfruttare quell'abitazione per il resto della propria vita.
Pertanto l'acquisto della casa è la soluzione migliore anche se l'affitto possiede qualche piccolo vantaggio che, in alcune situazioni, si tramuta in maggiormente utile per la propria situazione.


condividi su:

Vuoi vendere o affittare il tuo immobile?

I nostri uffici e il nostro team si occupa di valutazione di immobili da vendere o affittare, promozione delle proprietà sul territorio nazionale ed internazionale e assistenza ai nostri clienti nelle delicate fasi di vendita e post-vendita.
La Bovi RE eseguirà una valutazione dettagliata del tuo immobile totalmente gratuita.